Prowein 2015



Puglia presente e in grande stile alla 20esima edizione dell'atteso appuntamento fieristico di Düsseldorf, ProWein, la manifestazione internazionale che richiama nel cuore dell'Europa buyers e operatori da tutto il mondo.

Cresce la fiera, si allarga la presenza di aziende italiane e la Puglia è in prima fila per cogliere questa preziosa opportunità. Così come l'Italia del vino raddoppia gli spazi espositivi, guadagnandosi ben due padiglioni distinti per l'enologia di Nord e Sud, anche la Regione Puglia aumenta la superficie del proprio stand A 31 da 300 a 350 mq, un ampliamento di ben il 20% motivato dalla crescente adesione dei produttori regionali. Sono aumentate infatti da 43 a 51 le cantine nello spazio istituzionale, e ancora altre saranno presenti in fiera, con stand autonomi o presso i relativi importatori, per un totale di oltre settanta aziende rappresentanti di tutto il territorio dalla Daunia al Salento.

Come sempre, indispensabile il sostegno dell'Assessorato alle Risorse Agroalimentari e di Unioncamere Puglia, interlocutori di riferimento per il settore agroalimentare e vinicolo regionale.

La Puglia vitivinicola partecipa alla ProWein con l'orgoglio di un'ottima performance in termini di export, in costante trend positivo – afferma l'Assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, Fabrizio Nardoni.  È un segno importante di come questo fondamentale comparto regionale sia maturato in termini di qualità e professionalità, strutturandosi maggiormente anche nella rete di vendita, commercializzazione e distribuzione, contando sull'impegno dei vignaioli e sul continuo sostegno che la Regione Puglia ha assicurato in questi anni. Questa fiera, ormai all'apice del suo prestigio in Europa e a livello internazionale, è l'occasione per mettere in luce la capacità del sistema-Puglia di fare squadra nel settore vitivinicolo. Le istituzioni da anni lavorano per tracciare questo importante percorso fatto di qualità, mercati esteri e consensi dei consumatori, e il nostro intento è quello di fortificare ulteriormente questo successo anche attraverso la nuova programmazione infrastrutturale, che contiamo di far partire con grande anticipo rispetto al settennio precedente”.

La promozione dei vini di Puglia passerà attraverso le varietà autoctone regionali sempre più presenti e conosciute nei mercati internazionali, vitigni che originano rossi dalla struttura elegante ed equilibrata e rosati e bianchi che spaziano dalle versioni più legate alla tradizione ad altre più moderne e beverine.

Su questo filone si svilupperanno anche i quattro seminari tematici in programma per i tre giorni di fiera presso lo spazio espositivo di Vinum, Padiglione 13 stand D 106. La collaborazione con l'autorevole rivista tedesca si rinnova dopo un anno di pausa con il coordinamento dal Movimento Turismo del Vino Puglia. Alla voce delle due prestigiose firme della rivista Christian Eder e Benjamin Herzog sarà affidato il compito di raccontare i vini e i territori di Puglia, partendo dai “tre tenori”, i grandi autoctoni a bacca rossa – Nero di Troia, Primitivo e Negroamaro – per finire con bianchi e rosati, di antichissima tradizione e recentemente riscoperti e apprezzati da consumatori ed esperti nazionali ed esteri per la loro straordinaria autenticità e tipicità. Alla Puglia sarà dedicato anche un articolo sul Dossier ProWein, allegato a Vinum che ha già raggiunto oltre 60mila lettori di Germania, Austria e Svizzera e che sarà distribuito anche in Fiera.

Confermato il sodalizio con la De.S.A. Deutschland Sommelier Association per la gestione dello spazio Enoteca all'interno dello stand istituzionale Puglia. Ogni giorno, per tutta la giornata, degustazioni guidate da esperti sommelier in lingua tedesca e inglese, assaggi di classiche etichette e novità dell'anno e gustosi aperitivi pugliesi animeranno questo “punto di degustazione”. L'Enoteca sarà dunque lo spazio non solo dove scoprire i vini di Puglia e informarsi sulla vitivinicoltura regionale, ma anche conoscere le opportunità di enoturismo e gli itinerari proposti dal Movimento Turismo del Vino Puglia, fra tipicità enogastronomiche, bellezze paesaggistiche e ricchezze storico-culturali dei territori.

Subito dopo ProWein, la Puglia sarà pronta a raggiungere con i suoi vini l'altra meta dell'enologia internazionale: il Vinitaly in programma a Verona dal 22 al 25 marzo.

VAI AL PROGRAMMA >>

itinerari di puglia
docg, dop, igp puglia

Cerca

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy - We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information